A Pompei “Gli Incontri di Valore: cultura, arte, charity e gourmet” per una kermesse di eventi unici

habita 79

a cura di Allegra Ammirati

Diverse presentazioni di libri con noti autori, due mostre d’arte contemporanea, una charity dinner, un programma di eventi molto fitto e ricco di contenuti organizzato dal manager Nicola Ruocco, e sostenuto dal nuovo albergo Habita79.

Prende vita una kermesse di grande profilo, con più di dieci eventi da ottobre a dicembre, nel nuovo albergo Habita 79 in Pompei. Incontri con significativi contenuti, tra presentazioni libri di noti autori, ospiti istituzionali, mostre d’arte contemporanea, ed anche un appuntamento di charity dinner con chef stellati. La kermesse è titolata “Gli Incontri di Valore”, fortemente voluta ed organizzata dal manager Nicola Ruocco, come suo personale contributo alla comunità.

«Oggi più che mai bisogna costruire, anzi, è opportuno dire “ricostruire”, dopo le grandi incertezze sociali del periodo pandemico. Per ripartire, non si può che intraprendere la strada maestra della cultura – commenta l’organizzatore Ruocco – Quella cultura intesa come condivisione positiva, come motore mai esausto di stimolo e confronto, come capacità di creare valore. Alla base però è importante che vi siano valori umani. Le esperienze, le emozioni, i sentimenti, rappresentano quel fattore incrementale, che distingue talvolta le cose normali da quelle speciali, capaci di unire in tutt’uno il cuore, la mente, l’immaginazione, i sogni. Proprio come può accadere alla lettura di un buon libro, piuttosto che alla visione di un quadro d’arte, oppure dinanzi un buon piatto gourmet che racconta il territorio – continua – È questo lo spirito con il quale è nata la kermesse “Gli Incontri di Valore”. Lo charme e la fine accoglienza della struttura Habita79, unita all’ importanza storiografica e religiosa della città di Pompei, diventano scenario di numerosi incontri multidisciplinari, tutti con l’obiettivo di offrire ad ognuno di noi un qualcosa in più, di valore e prezioso arricchimento. Ringrazio per la preziosa collaborazione la proprietà e tutto il team di Habita79, oltre ad aver creduto sin dall’inizio nell’iniziativa».

Numerosi sono gli ospiti di eccezione coinvolti nel programma eventi: dal direttore della Fondazione Ferrovie dello Stato Ing. Cantamessa, all’Europarlamentare Aldo Patriciello; dal Vice Direttore del Tg1 Angelo Polimeno Bottai, a Cristiana Perdersoli, la figlia del celebre Bud Spencer, senza dimenticare poi il letterato Nicola Prebenna, il premio “Massimo Troisi” Antonio Vastarelli, Mario De Bonis con il suo “Eduardo visto da vicino”, e l’autrice di romanzi Maria Rossi. Completano la kermesse due importanti mostre d’arte contemporanea degli artisti Francesco Fiscardi e Petra Barrasso, oltre ad una cena charity con noti chef stellati del territorio, coordinata dallo chef di casa Roberto Lepre.

Sull’iniziativa interviene l’Assessore Regionale al turismo e alla cultura Felice Casucci: «Un saluto affettuoso a Nicola Ruocco e alla sua creatura, fatta di “Incontri di valore”. L’intuizione è feconda. Chi pratica valori pratica storia, la riscrive e la reinterpreta nel segno chiaro di chi di questa storia è stato parte, magari con grande sacrificio. Letteratura, imprenditoria, giornalismo, solidarietà, arte e spettacolo stanno insieme in un caleidoscopio di luci, che attirano la curiosità del turista. In questa ultima veste, di tutore dell’ospite affascinato della Regione Campania, mi permetto di augurare agli organizzatori della kermesse non solo di guardare al proprio territorio di riferimento, che appartiene alla grande storia antica e moderna vesuviana, ma di presumere che gli incontri siano come tralci di vigna di cui ogni parte ha un sapore e un colore. E in ogni stagione offre un simbolo vivente di bellezza. Saluti a tutti e buon lavoro».

La proprietà ed il managing del nuovissimo albergo Habita79 ha sin da subito dato piena disponibilità nell’ospitare la kermesse. Il direttore dell’albergo, Riccardo Mantilacci afferma: «Una kermesse capace di raccontare e trasmettere grandi valori, grazie ad importanti contenuti. Un ensamble particolarmente interessante di incontri con noti autori che presentano loro rinomati libri, combinati a due suggestive mostre d’arte contemporanea. Imperdibile la charity dinner, momento enogastronomico con chef stellati del territorio – continua Mantilacci – Un modo del tutto nuovo, positivo, vivace, per trasmettere emozioni e suggestione che solo i migliori “incontri di valore” oggi possono realizzare. Dall’idea del manager Nicola Ruocco, che ne ha curato il coordinamento, Habita79 è lieta di presentare un programma di 11 eventi assolutamente da non perdere, con un approccio innovativo di condivisione valoriale, nel pieno stile della nostra struttura».

Programma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...